Come sbrinare il tonno

Il tonno Ahi, noto anche come tonno giallo, è ricco di proteine, basso contenuto di grassi, ricco di acidi grassi omega-3 e è meglio cotto quando è stato scongelato correttamente. Il metodo migliore e più sicuro per scongelare qualsiasi cibo è nel frigorifero, in quanto ciò impedisce che i batteri si formino sulla superficie del cibo grezzo, contribuendo così ad eliminare la possibilità di malattie alimentari. Il tonno Ahi che è stato sbrinato nel frigorifero può rimanere in frigorifero per un massimo di due giorni prima della cottura, nonché essere messo nel congelatore. Lo scongelamento del tonno dagli altri due metodi sicuri richiede la cottura del tonno subito dopo lo scioglimento.

Frigorifero

Togliere il tonno dal congelatore e lasciarlo nel suo imballaggio ben sigillato. Se l’imballaggio non è sigillato correttamente, trasferire il tonno in un involucro di plastica e avvolgerlo strettamente.

Acqua fredda

Mettere il tonno ahi sigillato su un piatto per catturare qualsiasi condensa che derivi dal sbrinamento.

Microonde

Mettere il tonno in frigorifero e scongelarlo per almeno 12 ore.

Prendi il tonno dal forno, lo avvolga e trasferisce il tonno in un sacchetto di plastica impermeabile.

Riempire una grande ciotola con acqua fredda e mettere il tonno ahi bagnato nella ciotola con la parte superiore del sacchetto fuori dall’acqua per impedire l’acqua di entrare.

Sciogliere il tonno in acqua fredda per circa un’ora, cambiando l’acqua dopo 30 minuti.

Togliere il tonno dal congelatore e estrarlo dalla confezione.

Mettere il tonno in una piastra a microonde e metterlo nel forno a microonde.

Sciogliere il tonno al 50 per cento di potenza per un minuto.

Girare il tonno sopra e sbrinare il 50 per cento di potenza per 30 secondi.

Ripetere lo sbrinamento sulla potenza del 50 per cento per intervalli di 30 secondi finché il tonno non si è scongelato.