Come affrontare qualcuno con un problema di bere

Una persona con problemi di bere può creare problemi aggiuntivi a casa, lavoro e in altre aree della sua vita. Dal momento che la composizione chimica di tutti è diversa – come la loro storia familiare e la capacità di affrontare le difficoltà nella vita – alcune persone sono più suscettibili alla dipendenza da droga e alcol rispetto ad altri, nota Lawrence Robinson, Melinda Smith e Joanna Saisan, scrivendo per il HelpGuide .org sito web. Contattare il tuo amico o un membro della famiglia può essere il primo passo per aiutarlo ad affrontare i suoi problemi con l’alcool.

Scegli la buona tempistica. È meglio affrontare il tuo amico o un membro della famiglia quando è sobria – o anche quando è appassionata e si sente una possibile colpa o rimorso, dice il consulente di salute mentale autorizzato Sarah Allen Benton, scrivendo per la Psicologia Oggi. Confrontarla in privato, o raccogliere un gruppo di cari insieme che sono stati negativamente influenzati dall’uso dell’alcol di questa persona. Può anche essere utile confrontare il tuo amico o un membro della famiglia poco dopo che lei ha esposto comportamenti sconsiderati in modo che tu abbia prove nuove per supportare il motivo per cui crede di avere un problema.

Discutere la tua preoccupazione con la persona, non parlare. Prima di iniziare, immaginati nelle sue scarpe e preparatevi a rispondere in uno dei molti modi. Per iniziare, chiedetegli se pensa di avere un problema con il bere e aspettare che risponda. Se accetta di avere un problema, ponga domande che lo aiuteranno ad aiutare se stesso. Questi possono includere, “Perché pensi di avere un problema di bere?” E “Cosa pensi di poter fare per ridurre il problema?

Esempi chiari. Indica direttamente il problema che si è recentemente verificato o occorsi negativi del passato che sono stati un risultato diretto del suo bere. Se insiste che il suo bere non ha niente a che fare con questi problemi, discutere di come la sua bevuta colpisce personalmente.

Fornire informazioni. Informi al tuo amico o alla famiglia informazioni sui trattamenti per l’alcolismo che hai studiato. Questo gli darà una minore scusa per rimandare il trattamento. Se lo desideri, prestiti il ​​tuo sostegno offrendo di andare con lui alla sua prima sessione di trattamento o alla riunione di recupero alcolico.

Organizzare un intervento guidato da terapeuta. Un intervento di gruppo guidato dal terapeuta può evidenziare fortemente il tuo amico o un membro della famiglia che i suoi comportamenti sono problematici. Considera di reclutare qualcuno che sta recuperando da un problema di bere, perché potrebbe offrire la sua esperienza, forza e speranza.