Esercizi per l’embolia polmonare nei polmoni

Un embolia polmonare è un coagulo di sangue o altro materiale depositato nella tua arteria polmonare, secondo MayoClinic.com. Di solito, i coaguli di sangue nei polmoni risultano quando i coaguli situati in profonde gambe si rompono e si recano ai polmoni. I coaguli del sangue possono svilupparsi per una serie di motivi, incluso il flusso sanguigno limitato per lunghi periodi di tempo, come quando si guida per ore senza interruzioni. Vivere uno stile di vita sano e sano che comporta l’esercizio di esercizi di gamba può ridurre i rischi di sviluppare un’embolia polmonare, talvolta una condizione pericolosa per la vita.

La passeggiata può essere un esercizio benefico per l’embolia polmonare nei polmoni, secondo MayoClinic.com. Avviare un programma a piedi subito dopo l’intervento chirurgico per un embolia polmonare può accelerare il processo di recupero e prevenire lo sviluppo di altri embolismi. Durante le fasi iniziali di esercizio, camminate attraverso la stanza usando il normale cammino. Mentre diventi più forte, camminate giù per la sala o all’interno dell’interno del centro commerciale locale. Sparare per un obiettivo di camminare a un ritmo moderatamente veloce per 30 minuti su almeno cinque giorni settimanali per rafforzare la salute cardiovascolare. Ricordarsi di indossare scarpe da passeggio ben attrezzate e confortevoli per prevenire lesioni e aumentare il livello di comfort. Il medico fornirà indicazioni su quando e per quanto tempo dovresti camminare.

Fare esercizi che mantengono la flessibilità della caviglia aumenta la circolazione del sangue alle gambe inferiori e aiuta a prevenire lo sviluppo di embolie polmonari, secondo MayoClinic.com. Invece di semplicemente sedersi su una sedia, utilizzare la sedia come base per una flessione della caviglia seduta. Sollevare il piede destro dal pavimento e raddrizzare il ginocchio. Punti le dita dei piedi in avanti e tenga questa posizione per cinque secondi. Rilasciare la tensione per cinque secondi mantenendo la gamba dritta. Tirare le dita dei piedi verso il tuo corpo e tenere questa posizione per cinque secondi. Ritorna alla posizione originale. Rilassati cinque secondi. Ripetere l’esercizio 10 volte.

Rafforzare i muscoli del polpaccio e della caviglia facendo il piede punta come parte dei tuoi esercizi per la routine di prevenzione dell’embolia polmonare. Stand in posizione verticale con i piedi larghi di spalla e tenere sul retro di una sedia aziendale per il sostegno, secondo l’Istituto nazionale sull’invecchiamento. Respirare lentamente. Sollevare lentamente il tuo corpo sulle punte delle punte per quanto possibile, pur espirando lentamente. Tenere questa posizione per cinque secondi. Ritorna lentamente alla posizione originale. Rilassatevi 10 secondi. Ripetere l’esercizio 10 volte. Una versione alternativa comporta il sollevamento del corpo su e giù per 10 volte. Non tenere in posizione di salita. Ritorna alla posizione originale. Rilassatevi 20 secondi. Ripetere due volte questo esercizio.

Abbassare i rischi di sviluppare un’ulteriore embolia polmonare e / o diminuire i sintomi attuali rafforzando il sistema cardiovascolare con esercizi di acqua come il nuoto. Il nuoto è un’attività di resistenza che aumenta la frequenza cardiaca per un lungo periodo di tempo e aumenta il tasso di respirazione, secondo l’Istituto nazionale sull’invecchiamento. Iniziare a nuotare brevi lunghezze, come ad esempio la larghezza della piscina. Al raggiungimento dell’altro lato, rilassarsi di 20 secondi. Rinviare alla posizione originale. Rilassatevi 20 secondi. Ripetere due volte questo esercizio.

A passeggio

Caviglie di caviglia

Toe Standing

Nuoto