Perdita dei capelli dovuta alla carenza di potassio

Una carenza di potassio, chiamata anche ipokalemia, può causare la caduta dei capelli. Le diete ad alto sale causano l’eccesso di accumulo di sodio intorno ai follicoli piliferi, impedendo l’assorbimento di sostanze nutritive essenziali necessarie per i capelli sani. Questo, a sua volta, provoca perdita dei capelli. L’aumento dell’assunzione di potassio elimina l’eccesso di sodio ed elimina la carenza di potassio e la perdita di capelli risultante.

Eliminare la carenza di potassio

Eliminare una carenza di potassio è meglio compiuta aumentando la quantità di alimenti ricchi di potassio nella dieta. Secondo la Food and Drug Administration, l’assunzione giornaliera consigliata (RDI) per il potassio è di 4.700 mg al giorno. Considerando che una banana contiene solo circa 450 mg di potassio (a seconda della dimensione della banana), sono necessari alimenti ricchi di potassio per aumentare il potassio nella dieta.

Pompa di sodio-potassio

C’è una relazione intima tra sodio e potassio nel corpo umano. Entrambi sono ioni positivi – tuttavia, quando ingerito, il potassio sostituirà il sodio attraverso la pompa di sodio-potassio nei reni. Il sodio provoca la ritenzione idrica ed è almeno parzialmente colpa per l’alta pressione sanguigna, mentre il potassio non provoca ritenzione idrica ed è effettivamente raccomandato per ridurre la pressione sanguigna. La pompa di sodio-potassio nei reni permette al potassio di sostituire il sodio quando viene ingerito e quindi ridurre o eliminare il problema della perdita dei capelli.

Scelte alimentari ricche di potassio

Alcune scelte alimentari aggiuntive dovrebbero includere alimenti lattiero-caseari, compresi latte, formaggi e yogurt, carni quali carni bovine, carne di maiale, pollo e pesce, verdure, tra cui broccoli, carote, patate, fagioli e fagioli, grani quali pane integrale, riso bruno e Frutti di grano, frutti come albicocche, avocado, fichi, mele e pesche, frutta secca come uva passa e date e persino un melone come il cantalupo.

I farmaci e l’industria farmaceutica

L’industria farmaceutica ha fatto molti tentativi di eliminare la perdita dei capelli. Alcuni prodotti forniscono il potassio supplementare in dosaggi più elevati di quelli consentiti nel mondo delle integrature come dimostrato durante la visita ai negozi di prodotti alimentari locali. Altri ancora sono disponibili come creme o schiuma, eliminando il sodio che si accumula intorno al follicolo pilifero in quelli con una carenza di potassio. Molti di questi prodotti funzionano nel breve periodo, ma richiedono un uso costante fino a quando la carenza di potassio viene eliminata e la perdita di capelli risultante viene arrestata.

Spuntini e condimenti ricchi di potassio

Potresti anche desiderare di condire il cibo con l’aglio e aggiungere alcuni snack sani alla vostra dieta come i semi di girasole o di noci. Una dieta ricca di alimenti ricchi di potassio è un passo fondamentale per eliminare una carenza di potassio che può causare la perdita dei capelli.